Gioco Consapevole

gioconsapevole_big

Tra le iniziative a sostegno della responsabilità sociale e dell’informazione corretta, la Società Italiana di Intervento sulle Patologie Compulsive (S.I.I.Pa.C.), in collaborazione con Intralot, promuove interventi di comunicazione, informazione, sensibilizzazione e prevenzione finalizzati alla diffusione e alla condivisione del concetto di gioco consapevole e sicuro.

Per gioco consapevole si intende una nuova cultura del gioco, che prevede tre punti fondamentali: il contrasto del gioco illegale, la promozione di un gioco sicuro (ovvero legale) e la tutela del giocatore. Sul primo punto molto è stato fatto e l’illegalità, pur se non sconfitta, ha subito un drastico taglio.
La tutela del giocatore e quindi la promozione di un gioco consapevole, possono avvenire tramite un’adeguata informazione sui rischi in cui si può incorrere; sui modi e i luoghi in cui chiedere aiuto; attraverso ricerche qualificate. Affinché si abbia un gioco consapevole è necessario pianificare interventi educativo-formativi per far avvicinare le persone all’attività di gioco con senso critico e responsabilità, promuovere collaborazioni con gli operatori delle agenzie di gioco attraverso corsi di formazione che coinvolgono anche le stesse aziende produttrici.

Alcuni indirizzi utili per tutti i giocatori in difficoltà

siipac

SITO INTERNET: http://www.siipac.it
Numero Verde 800.589.372 attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:30 alle ore 23:00
SIIPaC – SEDE DI ROMA Apertura al pubblico dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:30 alle ore 18:30.
Telefono fisso 06/64521764 Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:30 alle ore 18:30.
Mail: info@siipaclazio.it

SIIPaC – SEDE DI BOLZANO Apertura al pubblico dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8:30 alle ore 18:30.
Telefono fisso/fax 0471/300498 Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8:30 alle ore 18:30.
Mail: info@siipac.it

Contatto skype: s.i.i.pa.c
SIIPaC – SEDE DI TRENTO Apertura al pubblico dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 – 13:00; 15:00 – 18:00 .
Cell: 3470016011
SIIPaC – SEDE DI CONEGLIANO Apertura al pubblico dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 – 13:00; 15:00 – 18:00
Cell: 3206010252
SIIPaC – SEDE DI CALTANISSETTA Apertura al pubblico dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 – 13:00; 15:00 – 18:00
Cell: 3283775376

GIOCO E CULTURA

Il gioco viene prima della cultura…la cultura viene dal gioco
Lo spirito ludico è all’origine dello sviluppo delle culture.
Il gioco è un’attività parallela, indipendente, si contrappone alla vita normale con caratteristiche proprie. Per tutelare il consumatore, la comunicazione istituzionale ha messo in atto negli ultimi tempi campagne orientate a proporre distinzioni tra gioco “legale” (gestito dallo Stato) e gioco “illegale” (bische clandestine, Mafia).
Esiste una netta demarcazione tra GIOCO D’AZZARDO (illecito, pericoloso) e GIOCO PUBBLICO (divertimento, sicuro, legale). Essendo consapevoli che il gioco può rappresentare un rischio per una piccola parte di giocatori in termini di gioco eccessivo, promuovere il Gioco Consapevole ha l’obiettivo di offrire divertimento e intrattenimento in un contesto sicuro e supportivo.
Con attenzione alla responsabilità sociale ed alla possibilità di operare una scelta consapevole si sono individuati alcuni suggerimenti, da seguire per giocare senza esagerare.

Il Gioco Problematico

Il Gioco Problematico è, al giorno d’oggi, ormai una triste realtà: la comunicazione sui giochi dovrebbe puntare alla massima trasparenza sia su offerte ed attrattive, sia sui potenziali pericoli economici e di dipendenza.
Il gioco rappresenta un esercizio fondamentale nella strutturazione della personalità; svolge una funzione sociale assolutamente positiva.
Attraverso il gioco l’individuo esprime la sua fantasia e creatività. Scarica la sua istintualità ed emotività. Come per ogni attività gratificante, anche il gioco può creare in soggetti vulnerabili una dipendenza. I problemi nascono quando, per una serie complessa e profonda di cause, il piacere del gioco si trasforma in un impulso difficilmente controllabile che arriva a compromettere la vita del giocatore. Normalmente non si arriva alla ludopatia dalla sera alla mattina. Prima che il gioco diventi un problema, il giocatore passa attraverso una serie di fasi diverse. Vi è una PROGRESSIVITA’. Vi sono alcuni dei campanelli d’allarme che possono indicare una possibile dipendenza nei confronti del gioco: l’individuo si sente preoccupato per il gioco, cioè giocare diventa un pensiero ossessivo e ricorrente; è convinto di potersi dominare o limitarsi “se solo lo volesse”; si dedica al gioco per sfuggire a realtà angoscianti, o per fare esperienze che lo distraggono da difficoltà o da avvenimenti sgradevoli; si sente agitato o irritabile; mente alla sua famiglia o agli amici circa l’ampiezza reale delle sue abitudine di gioco.
Quando il giocatore problematico gioca appare completamente assorbito dal gioco, estraniato da tutto ciò che lo circonda. Quando tenta di ridurre o interrompere il gioco invece, manifesta uno stato di irrequietezza e irritabilità (fenomeno dell’astinenza).

Tutela dei minori

I giochi sono vietati ai minori di 18 anni. Il gestore è quindi tenuto a vigilare affinchè il minore non la utilizzi. E’ bene ricordare che sono soprattutto i giovani a poter sviluppare nuove forme di dipendenza, per via della loro tendenza a ricercare continuamente nuove emozioni.
I giovani possono inoltre incorrere più facilmente in problemi personali e relazionali.
Il gioco potrebbe essere un mezzo per eludere, o quantomeno far dimenticare, queste difficoltà.
Il gioco è in continua espansione e vengono introdotte sempre nuove forme e modalità di gioco legate anche all’evoluzione delle piattaforme tecnologiche e dei canali di distribuzione tra cui Internet.
I problemi legati al gioco sono sempre più diffusi ed è pertanto importante ampliarne la conoscenza.
A tale scopo si sottolinea l’importanza di un programma di ricerca e di monitoraggio sul fenomeno del gioco ed una continua raccolta sistematica di dati sul mercato del gioco e sullo sviluppo dei problemi legati al gioco, allo scopo di effettuare successive ricerche, analisi e studi statistici. La ricerca è fondamentale in quanto:
– Fornisce informazioni sulla popolazione a rischio
– Garantisce una corretta attività di prevenzione

Test SOGS – South Oaks Gambling Screen

Il presente test non vuole e non può assolutamente sostituirsi alla consultazione o alla diagnosi di un professionista; si rimanda infatti per qualsiasi approfondimento ad una consultazione psicologica specialistica. La funzione del SOGS è quella di aiutarti a verificare se potresti soffrire di un Disturbo da Gioco d’Azzardo Patologico che richieda l’attenzione di un professionista della salute psicologica.

Ora se vuoi, stampa il test scaricando il pdf da qui e inizia la compilazione. Oppure rispondi semplicemente alle seguenti domande:

1) Indicare quali, tra i seguenti tipi di comportamenti “d’azzardo”, avete seguito durante la vostra vita. Per ogni tipo di comportamento segnare solo una risposta: “MAI”, “MENO DI UNA VOLTA A SETTIMANA”, “UNA O PIU’ VOLTE A SETTIMANA”.

A) Giocare a carte per soldi

 

  • MAI
  • MENO DI UNA VOLTA A SETTIMANA
  • UNA O PIU’ VOLTE A SETTIMANA

 

B) Scommettere su cavalli, cani, o altri animali (in agenzia, alla pista, o con un bookmakers)

 

  • MAI
  • MENO DI UNA VOLTA A SETTIMANA
  • UNA O PIU’ VOLTE A SETTIMANA

 

C) Scommettere su vari sport

 

  • MAI
  • MENO DI UNA VOLTA A SETTIMANA
  • UNA O PIU’ VOLTE A SETTIMANA

 

D) Giocare con i dadi per soldi

 

  • MAI
  • MENO DI UNA VOLTA A SETTIMANA
  • UNA O PIU’ VOLTE A SETTIMANA

 

E) Recarsi al casinò (legali e non)

 

  • MAI
  • MENO DI UNA VOLTA A SETTIMANA
  • UNA O PIU’ VOLTE A SETTIMANA

 

F) Giocare al lotto o altre lotterie

 

  • MAI
  • MENO DI UNA VOLTA A SETTIMANA
  • UNA O PIU’ VOLTE A SETTIMANA

 

G) Giocare a tombola (BINGO)

 

  • MAI
  • MENO DI UNA VOLTA A SETTIMANA
  • UNA O PIU’ VOLTE A SETTIMANA

 

H) Giocare in borsa o sulle transazioni economiche

 

  • MAI
  • MENO DI UNA VOLTA A SETTIMANA
  • UNA O PIU’ VOLTE A SETTIMANA

 

I) Giocare alle slot machine, poker machine, o altre macchine

 

  • MAI
  • MENO DI UNA VOLTA A SETTIMANA
  • UNA O PIU’ VOLTE A SETTIMANA

 

J) Giocare al biliardo, golf, o giocare a qualsiasi altro gioco di abilità per soldi

 

  • MAI
  • MENO DI UNA VOLTA A SETTIMANA
  • UNA O PIU’ VOLTE A SETTIMANA

 

2) Qual è la somma di denaro più alta che avete puntato in un giorno?

 

  • Non ho mai puntato nessuna somma”
  • fino a 1 euro
  • da 1 a 5 euro
  • da 5 a 50 euro
  • da 50 a 500 euro
  • da 500 a 5.000 euro
  • oltre 5.000 euro

 

3) I vostri genitori hanno (hanno avuto) problemi con il gioco d’azzardo?

 

  • Entrambi giocano troppo
  • Solo mio padre gioca troppo
  • Solo mia madre gioca troppo
  • Nessuno dei due gioca troppo

 

4) Quando giocate d’azzardo e perdete, ogni quanto tornate il giorno dopo per cercare di vincere la somma persa?

 

  • Mai
  • Talvolta (meno della metà delle volte che perdo)
  • La maggior parte delle volte che perdo
  • Ogni volta che perdo

 

5) Avete mai preteso (o vi siete mai vantati) di aver vinto al gioco una somma di denaro che invece avevate perso?
Mai

 

  • Sì, ma meno della metà delle volte che perdo
  • Sì, la maggior parte delle volte

 

6) Credete di avere un problema con il gioco d’azzardo?

 

  • No
  • Sì, in passato ma non adesso
  • Si

 

ALLE DOMANDE DALLA 7 ALLA 16, RISPONDI SEMPLICEMENTE SI O NO

7) Avete mai giocato d’azzardo più di quanto non volevate?

 

  • Si
  • No

 

8) Gli altri hanno criticato il modo con cui affrontate il gioco d’azzardo?

 

  • Si
  • No

 

9) Vi siete mai sentiti in colpa per il modo con cui giocate o per quello che vi accade quando giocate?

 

  • Si
  • No

 

10) Vi siete mai sentiti come se desideraste di smettere di giocare d’azzardo ma avete pensato di non riuscirvi?

 

  • Si
  • No

 

11) Avete mai nascosto al/alla vostro/a partner, ai vostri figli, oppure ad altre persone importanti per voi, scontrini di puntata, fisches, biglietti dalle lotteria, o altri oggetti legati al gioco d’azzardo?

 

  • Si
  • No

 

12) Avete mai litigato con le persone con cui vivete su come gestite il vostro denaro?

 

  • Si
  • No

 

13) (Se avete risposto Sì alla domanda precedente) Gli argomenti di discussione sul denaro sono mai stati centrati sul gioco d’azzardo?

 

  • Si
  • No

 

14) Avete mai preso in prestito del denaro da qualcuno a cui non siete stati in grado di restituire la somma a causa del gioco d’azzardo?

 

  • Si
  • No

 

15) Avete mai sottratto tempo al lavoro o alla scuola a causa del gioco d’azzardo?

 

  • Si
  • No

 

16) Se avete chiesto in prestito del denaro per giocare d’azzardo o per pagare i debiti di gioco, da chi o da dove avete preso i soldi?

 

  • Dal bilancio familiare
  • Dal/dalla vostro/a partner
  • Da altri parenti
  • Dalle banche, dagli istituti di credito, ecc.
  • Da carte di credito
  • Dagli strozzini
  • Dai risparmi, valori o altri oggetti personali
  • Dalla vendita dei vostri beni personali o familiari
  • Facendo debito sul vostro conto bancario
  • Avete (avete avuto) un conto aperto con un scommettitore
  • Avete (avete avuto) un conto aperto con un casinò

 

ORA CALCOLA IL TUO PUNTEGGIO

Assegna un punteggio 1 se hai risposto alle domande nella seguente maniera:

Domanda 4 – “La maggior parte delle volte che perdo”
Domanda 5 – “Sì, ma meno della metà delle volte che perdo” o“Sì, la maggior parte delle volte”
Domanda 6 – “Sì, ma meno della metà delle volte che perdo” o “Sì”

Assegna un punteggio 1 se hai risposto “SI” alle domande:
7, 8, 9, 10, 11, 13, 14, 15, 16a, 16b, 16c, 16d, 16e, 16f, 16g, 16h, 16i

Ora calcola il tuo punteggio totale facendo una somma di tutti i punteggi ottenuti alle domande sopra citate, sia i primi tre sia i successivi dei “Si” (In totale sono 20 domande).
Totale : _______ Ora in base al tuo punteggio leggi il tuo profilo.

0 – 2 = Nessun problema
3 – 4 = Giocatore problematico a rischio
5 o più = Giocatore d’azzardo patologico

Attenzione: il risultato del test non è sufficiente per una diagnosi, se dovessi avere dei dubbi o se hai rilevato la presenza di qualche potenziale comportamento a rischio (un punteggio uguale o superiore a 3) contatta uno specialista della salute mentale per una valutazione più approfondita e per un trattamento.

GIOCA CONSAPEVOLE

mondogoal.it mette a disposizione dei propri giocatori molti strumenti per poter essere sicuri di giocare con consapevolezza e senza esagerare, che possono essere trovati nella pagina Gioco Consapevole della sezione di gestione del conto.
Un approccio al gioco non corretto può essere motivo di problemi lavorativi, finanziari e familiari, arrivando a fare si che si nascondano a colleghi, amici e famigliari situazioni di dipendenza dal gioco o di difficoltà finanziaria dovute al gioco. Ti invitiamo a completare il questionario sul gioco e a chiedere aiuto e consiglio qualificato in caso di dubbi.
Il gioco su mondogoal.it e la piattaforma sono completamente conformi alla normativa di AAMS, che può essere trovata in dettaglio nella sezione Norme e Regolamenti di questo sito. In particolare il gioco su mondogoal.it ed il rapporto tra Intralot ed il cliente è regolamentato dal contratto di gioco, dai Termini e condizioni d‘Uso del sito e dalla Normativa sulla privacy. Inoltre, i dettagli delle regole si trovano nella pagina Le regole del gioco.

GIOCO RESPONSABILE

Gioca consapevolmente – Gestisci il tuo profilo di gioco

Nell’apposita sezione potrai impostare i limiti di gioco e deposito che preferisci, creando così il profilo di gioco responsabile più adatto a te.

Limitazione del gioco e del deposito

Deposito settimanale:
E’ l’importo massimo di ricarica che puoi effettuare in una settimana. Potrai modificare il limite impostato in qualsiasi momento. Qualora il nuovo importo selezionato sia superiore a quello precedentemente impostato, lo stesso sarà attivo solo dopo 7 giorni dalla modifica. Vuoi vedere i limiti di gioco responsabile facoltativi?

Autoesclusione dal gioco

Autoesclusione:
Impostando l’autoesclusione non potrai più effettuare ricariche o giocate per tutto il periodo scelto. Non ti sarà inoltre possibile aprire un nuovo conto. Per avere maggiori informazioni rivolgiti al nostro Customer Care

N.B. La regolamentazione AAMS prevede che, in caso di autoesclusione a tempo indeterminato, il conto possa essere riattivato, previo invio di richiesta scritta, non prima che siano passati sei mesi dalla data di autolimitazione. Vuoi autoescluderti dal gioco? Vai alla sezione Gioco responsabile accedendo dall’area del tuo conto gioco.

Probabilità di vincita skill games

gioconsapevole_big

Consulta le Probabilità di vincita degli skill Games (Decreto Balduzzi)

RTP del gioco

L’RTP (return to player) è la percentuale di ritorno al giocatore delle somme puntate ed è definito come la quota di partecipazione – la quota di diritti al concessionario.
Il concessionario trattiene una fee sul diritto di partecipazione. E’ in ogni caso garantita la restituzione al giocatore di almeno l’80% della raccolta.
L’RTP al giocatore non sarà mai inferiore al 80% e quindi il compenso per il concessionario non sarà mai maggiore del 20%.